L’Associazione Dieta Zero, nasce dalla volontà di rispondere ad una problematica sempre più diffusa e sottovalutata in Italia come l’obesità.

 
L'obesità è una condizione medica in cui il grasso corporeo in eccesso viene accumulato nella misura in cui esso può portare ad un effetto negativo sulla salute, con una conseguente riduzione dell'aspettativa di vita e un aumentato dei problemi di salute.
 
Tipica delle società del benessere, l’obesità è quasi sempre correlata ad altre malattie ed è considerata la principale causa di morte prevenibile in tutto il mondo. Classificata addirittura come uno dei più gravi problemi di salute pubblica del 21° secolo, nei casi più comuni l’obesità è causata da una combinazione di eccessivo apporto calorico e mancanza di attività fisica prolungate nel tempo.
 
A queste cause facilmente prevenibili si aggiunge negli anni un più profondo disturbo psicologico che può sfociare in patologie depressive e malessere mentale dell’individuo oltre che fisico.
 
Per questi motivi Fondazione Dieta Zero, attenta alla salute e al benessere psico-fisico dell’individuo nasce per promuovere e finanziare la ricerca di iniziative utili ed efficaci finalizzate al controllo e alla prevenzione di questo grave disturbo alimentare.